Cerca tra le news

Cosa significa cercare casa nel territorio metropolitano di Torino per persone provenienti da altri paesi e persone razzializzate?

È questa la domanda alla quale la Città metropolitana di Torino cerca di rispondere proponendo la nuova attività intitolata "Non si affitta a persone straniere", presentata il 13 ottobre 2022 nella sede istituzionale.

Si tratta di un modulo on line che permette di monitorare gli episodi di discriminazione nell'accesso all'abitazione; sarà possibile segnalare, in forma anonima e dettagliata, gli episodi discriminatori vissuti o di cui si è testimoni.

L'azione di sensibilizzazione è promossa dall'Associazione Almaterra, Punto Informativo della Rete Regionale contro le discriminazioni, e dall'Associazione Arteria Onlus con il supporto del Nodo metropolitano contro le discriminazioni della Città metropolitana di Torino che opera in collaborazione con Ires Piemonte.

Ha partecipato alla presentazione l'associazione Karmadonne, anch'essa Punto informativo contro le discriminazioni, che collaborerà per la raccolta di segnalazioni sul territorio di Carmagnola in cui opera. 

Vittime e testimoni possono partecipare alla rilevazione compilando il modulo online

La locandina di presentazione dell'iniziativa è scaricabile al fondo della pagina.

Per maggiori informazioni si rimanda allo speciale sul sito della Città metropolitana di Torino.

 

Pubblicato in News

Si è svolta il 4 ottobre 2022 ad Alessandria, presso la bellissima sede della Ristorazione Sociale, una intensa giornata di formazione e aggiornamento rivolta ai Punti Informativi e ai Soggetti aderenti alla Rete contro le discriminazioni della Provincia di Alessandria, dedicata ad alcuni aggiornamenti normativi e giurisprudenziali in materia antidiscriminatoria, con focus sulle discriminazioni razziali.

La giornata è stata promossa e sostenuta dalla Provincia di Alessandria attraverso il Nodo provinciale contro le discriminazioni, organizzata in collaborazione con ASGI e IRES Piemonte, con il sostegno del Centro regionale contro le discriminazioni.

Molte le realtà presenti - ACLI, AISM, APL con i Centri per l'Impiego di Alessandria, Casale Monferrato e Tortona, Cambalache, Casa di Carità Arti e Mestieri, CISSACA, Company, Comunità San Benedetto al Porto, Enaip, Me.Dea, Tessere le identità, Unione Italiana Ciechi - che si sono confrontate sui principali casi di discriminazione emergenti sul territorio provinciale alessandrino e sulle strategie da adottare per favorire l'emersione delle discriminazioni, primo passo necessario per poter intervenire sia in ottica di prevenzione che di contrasto.

 

Il programma completo della giornata è scaricabile al fondo della pagina.

Pubblicato in News