Percorsi per operatore/operatrice antidiscriminazione

Per rendere uniforme la formazione delle operatrici e degli operatori della Rete regionale contro le discriminazioni su tutto il territorio, la Regione Piemonte ha elaborato, in collaborazione con l'IRES Piemonte, un percorso formativo standard per “Operatore/trice antidiscriminazione” (articolato in 3 moduli), inserito nella Vetrina del Settore Standard Formativi Qualità e Orientamento Professionale della Regione Piemonte. Per chi opera come referente del Centro regionale o dei Nodi territoriali è prevista la frequenza al percorso completo articolato in 3 moduli, mentre per chi opera come referente di un Punto informativo è richiesta la partecipazione al solo modulo 1.

Di seguito i dettagli relativi ai singoli moduli:

 

Ad oggi sul territorio regionale sono stati realizzati i seguenti percorsi formativi: 

 

2017

TORINO

Percorso per operatore/operatrice antidiscriminazione (moduli 1, 2 e 3: totale 60 ore)

Rivolto a operatori e operatrici del Centro regionale e dei Nodi territoriali della Rete regionale contro le discriminazioni in Piemonte

Organizzato da Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri e EnAIP Piemonte, con il coordinamento e la supervisione scientifica dell'IRES Piemonte, nell’ambito del progetto FAMI Piemonte contro le discriminazioni 

Programma

 

2018

TORINO

Percorso per operatore/operatrice antidiscriminazione (modulo 1: totale 32 ore)

Rivolto a operatori e operatrici dei Punti informativi della Rete regionale contro le discriminazioni in Piemonte presenti sul territorio metropolitano di Torino e del territorio provinciale di Cuneo

Organizzato da Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri, con il coordinamento e la supervisione scientifica dell'IRES Piemonte, nell’ambito del progetto FAMI Piemonte contro le discriminazioni 

Programma

 

2018

VERCELLI

Percorso per operatore/operatrice antidiscriminazione (modulo 1: totale 32 ore)

Rivolto a operatori e operatrici dei Punti informativi della Rete regionale contro le discriminazioni in Piemonte presenti sui territori provinciali di Biella, Novara, Vercelli e Verbano Cusio Ossola

Organizzato da EnAIP Piemonte, con il coordinamento e la supervisione scientifica dell'IRES Piemonte, nell’ambito del progetto FAMI Piemonte contro le discriminazioni 

Programma

 

2018

TORINO

Percorso per operatore/operatrice antidiscriminazione (modulo 1: totale 32 ore)

Rivolto a operatori e operatrici antidiscriminazione dei Punti informativi della Rete regionale contro le discriminazioni in Piemonte presenti sul territorio metropolitano di Torino (esclusi dalla precedente edizione a causa del limitato numero di posti)

Promosso e sostenuto dalla Città metropolitana di Torino - Nodo metropolitano contro le discriminazioni, organizzato da Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri con il coordinamento e la supervisione scientifica dell'IRES Piemonte

Programma

 

2019

ALESSANDRIA

Percorso per operatore/operatrice antidiscriminazione (modulo 1: totale 32 ore)

Rivolto a operatori e operatrici antidiscriminazione dei Punti informativi della Rete regionale contro le discriminazioni in Piemonte presenti sui territori provinciali di Alessandria e Asti

Promosso e sostenuto dalla Regione Piemonte, organizzato da EnAIP Piemonte con il coordinamento e la supervisione scientifica dell'IRES Piemonte, in collaborazione con i Nodi provinciali di Alessandria e Asti

Programma

 

2019

CUNEO

Percorso per operatore/operatrice antidiscriminazione (modulo 1: totale 32 ore)

Rivolto a operatori e operatrici antidiscriminazione dei Punti informativi della Rete regionale contro le discriminazioni in Piemonte presenti sul territorio provinciale di Cuneo (esclusi dalla precedente edizione a causa del limitato numero di posti)

Promosso e sostenuto dalla Provincia di Cuneo - Nodo provinciale contro le discriminazioni e organizzato da CFP Cebano Monregalese

Programma