Dalle discriminazioni ai diritti: Laboratori di aggiornamento rivolti al personale delle pubbliche amministrazioni

Nell’ambito del progetto FAMI “Piemonte contro le discriminazioni” (capofila: Regione Piemonte, partner: IRES Piemonte, EnAIP Piemonte, Casa di Carità Arti e Mestieri e UISP – Comitato di Torino), sono organizzati Laboratori di aggiornamento sulla promozione di una cultura di prevenzione e contrasto delle discriminazioni rivolti ad operatrici e operatori pubblici che entrano in contatto con cittadine e cittadini stranieri.

Può partecipare ai laboratori esclusivamente il personale delle Pubbliche Amministrazioni piemontesi e quello di soggetti privati che gestiscono servizi pubblici in convenzione con una Pubblica Amministrazione piemontese.

Qui è possibile scaricare il catalogo dettagliato suddiviso per territori, con argomenti, sedi e orari degli incontri.

Strutturazione dei laboratori

Ciascun laboratorio ha una durata complessiva di 3 ore, di cui le prime due saranno di informazione da parte dell’esperto/a, e l’ultima di consulenza su casistiche portate dai/dalle partecipanti. Durante gli incontri verranno analizzati e proposti esempi concreti inerenti i temi trattati.

L’attività viene erogata dai partner del Progetto Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri ed En.A.I.P. Piemonte su tutto il territorio piemontese.

Aspetti organizzativi

Ciascun laboratorio sarà attivato gratuitamente al raggiungimento di almeno 8 persone aventi i requisiti richiesti. Le iscrizioni non potranno superare la capienza massima delle sedi formative individuate nei territori. In tal caso verrà data priorità all’ordine temporale delle prenotazioni e a chi non ha partecipato a precedenti laboratori.

Modalità di iscrizione

Ciascuna persona si può iscrivere a uno o più laboratori compilando la scheda on-line disponibile a questo indirizzo: http://bit.ly/2mVZohw

Al termine della procedura di iscrizione ciascun/a partecipante riceverà un’e-mail di riepilogo con il link per poter apportare eventuali modifiche.

E’ possibile iscriversi e/o modificare la propria iscrizione fino a 10 giorni prima della data di ciascun laboratorio.

Qualche giorno prima dell’avvio di ciascun laboratorio, sarà cura della segreteria organizzativa richiedere al partecipante la conferma della propria iscrizione.

L’attestato di partecipazione verrà rilasciato per ciascun incontro ma soltanto al termine del ciclo di incontri (indicativamente fine novembre 2017), previa compilazione di un breve questionario finale.

Contatti

Per informazioni contattare la segreteria organizzativa ai seguenti recapiti:

E-mail: lab.antidiscriminazione@gmail.com

Telefono 011 2179875 nei giorni e orari di seguito indicati:

lunedì – martedì – mercoledì: 9 – 13

venerdì: 9 – 17

Telefono 011 2212615 nei giorni e orari di seguito indicati:

martedì: 13.30 – 16.30

giovedì: 9 – 13 / 13.30 – 16.30